Home         Quadri a olio           Acquerelli            Ceramiche           Sculture          Novità          Contatti

.LEONARDARTE.

Esperienze artistiche

Leonarda Dara si è precocemente distinta nel campo delle ceramiche artistiche già negli anni in cui, ancora studentessa, frequentava l’Istituto d’Arte per la Ceramica di Castelli (TE) (link: > Castelli  > la Scuola), vincendo più volte o partecipando comunque con successo a numerosi concorsi indetti da Enti pubblici, come la Provincia di Teramo (per le maioliche artistiche) e il Comune di Castelli (per l’arredo urbano in ceramica), e da società private di rilievo  internazionale, come, tra le altre, la Villeroy-Boch (per la decorazione di mattonelle).

Interrotta la particolare esperienza artistica a seguito del trasferimento della famiglia da Castelli e durante gli anni dell’università, riscopriva l’intima passione per la pittura su ceramica durante il breve ma intenso soggiorno in Sardegna, tornando a dedicarsi con stabilità a questa tecnica negli anni seguenti in Piemonte, nel Novarese, coniugando lo stile classico della maiolica settecentesca di Castelli con temi e soggetti inediti, tratti dalla scoperta di nuovi luoghi con le loro suggestioni di tradizioni e di storia (> album “Ceramiche artistiche” - pagine 2, 6, 15, 20, 24).

Costante è sempre stato l’amore ed il primario impegno nella pittura… anche su superfici più “convenzionali”, con l’impiego delle più varie tecniche, dall’olio all’acquerello, spesso miste con la china, il pastello, la matita, la vernice.

L’ispirazione e i soggetti sono tratti prevalentemente dalla realtà e dal fascino del suo linguaggio: dai paesaggi, sospesi tra natura e architetture dell’uomo, alla ricerca sulla figura umana.

Apprezzata ritrattista, ama nondimeno la figura umana idealizzata nei temi a lei cari della maternità e del sacro.

Ha talora trasposto il linguaggio pittorico anche nel campo professionale dell’architettura, realizzando tavole artistiche ad acquerello e tecniche miste per l’illustrazione di progetti di recupero e restauro di edifici di particolare pregio architettonico, tavole pubblicate su riviste di settore.

Più occasionale, ma non carico di minor passione, il tempo dedicato alla realizzazione di piccole opere di scultura in terracotta, dedicate alla figura femminile e, di nuovo, al tema della maternità.    Tra esse l’opera vincitrice del XVI° Concorso nazionale di arti figurative del Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri (> album “Sculture” - pagina 2).

Negli ultimi anni si è dedicata anche alla realizzazione di alcune scenografie per commedie musicali (> album “Miscellanea”).

Segue.…    Nota critica               Torna a.…    Note biografiche

         

Home         Quadri a olio           Acquerelli            Ceramiche           Sculture          Novità          Contatti